Il saggio ripercorre al fortuna figurativa della città di Roma nel corso del Settecento, con particolare riferimento alla raffigurazione delle rovine della città all'interno di paesaggi e capricci.

Idea e immagine di Roma antica nella pittura di paesaggio del Settecento

CALBI, EMILIA
2010

Abstract

Il saggio ripercorre al fortuna figurativa della città di Roma nel corso del Settecento, con particolare riferimento alla raffigurazione delle rovine della città all'interno di paesaggi e capricci.
Roma e l'Antico. Realtà e visione nel '700
175
182
Calbi E.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/98224
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact