Una filosofia realista ed emancipativa per le scienze sociali: le condizioni di possibilità del "fare" sociologia