Le infezioni delle vie urinarie(IVU) sono una delle forme infettive batteriche più frequenti nella specie umana, soprattutto nel sesso femminile. Dai 20 ai 40 anni il 40% delle donne riferisce di aver avuto almeno una IVU e il rischio di cistite ricorrente è pari al 20%. Le linee guida pevedono una prolungata profilassi antibiotica per prevenire il rischio di IVU, tuttavia le donne non eseguono volentieri questa terapia. Gli Autori hanno valutato se la somministrazione di un prodotto contenente cranberry e L-metionina possa essere utile nella prevenzione delle cistiti ricorrenti.60 pazienti con anamnesi positiva per cistiti ricorrenti sono state suddivise random in due gruppi, di cui il primo è stato supplementato con cramberry e metionina, il secondo usato come controllo. al momento del reclutamento le donne erano libere da infezione, controlli sono stati eseguiti a 3 6 12 mesi. Il gruppo supplementato ha evidenziato un maggior numero di infezioni nei primi 3 mesi, poi ha fatto registrare una progressiva riduzione delle infezioni rispetto al controllo che ha concluso il follow-up con un 5% di IVU in più.Buona la compliance delle pazienti per il prodotto.

Prevenzione delle infezioni ricorrenti delle vie urinarie in donne in età fertile.

LOSTRITTO, FRANCESCA;SANLORENZO, OLIMPIA;PEDRAZZI, ANDREA;RIZZO, NICOLA
2010

Abstract

Le infezioni delle vie urinarie(IVU) sono una delle forme infettive batteriche più frequenti nella specie umana, soprattutto nel sesso femminile. Dai 20 ai 40 anni il 40% delle donne riferisce di aver avuto almeno una IVU e il rischio di cistite ricorrente è pari al 20%. Le linee guida pevedono una prolungata profilassi antibiotica per prevenire il rischio di IVU, tuttavia le donne non eseguono volentieri questa terapia. Gli Autori hanno valutato se la somministrazione di un prodotto contenente cranberry e L-metionina possa essere utile nella prevenzione delle cistiti ricorrenti.60 pazienti con anamnesi positiva per cistiti ricorrenti sono state suddivise random in due gruppi, di cui il primo è stato supplementato con cramberry e metionina, il secondo usato come controllo. al momento del reclutamento le donne erano libere da infezione, controlli sono stati eseguiti a 3 6 12 mesi. Il gruppo supplementato ha evidenziato un maggior numero di infezioni nei primi 3 mesi, poi ha fatto registrare una progressiva riduzione delle infezioni rispetto al controllo che ha concluso il follow-up con un 5% di IVU in più.Buona la compliance delle pazienti per il prodotto.
18°Congresso nazionale AGUI 1°Congresso Nazionale AGIF Congresso Annuale L.A.M.M.
CL1
CL1
Lostritto F.; Sanlorenzo O.; Pedrazzi A.; Rizzo N.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/96959
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact