Dopo la scomparsa di Guido Reni nel 1642, Daniele Granchio, priore della Certosa di Bologna, dovette provvedere a concludere i lavori di decorazione degli ambienti della chiesa di San Girolamo che aveva avviato in quel giro d'anni. Al Divino Guido erano state commissionate almeno due pale per altrettanti altari di quel tempio che, tuttavia, rimasero incompiuti per una lita avuta con i committenti. Fu solo nel 1647 che il priore richiese al Guercino, da poco trasferitosi da Cento, di prendere in carico la decorazione della cappella di San Bruno, fondatore dell'ordine, per cui l'artista, forse con l'aiuto del fratello Paolo Antonio Barbieri, consegnò in breve tempo una "tavola di non ordinaria bellezza" che gli valse un guadagno talmente cospicuo da non avere uguali riscontri tra gli emolumenti degli altri pittori attivi nello stesso cantiere.

Una tavola di "non ordinaria bellezza": il "San Bruno in adorazione della Madonna col Bambino" / Pasquale Stenta. - STAMPA. - (2023), pp. 50-59.

Una tavola di "non ordinaria bellezza": il "San Bruno in adorazione della Madonna col Bambino".

Pasquale Stenta
2023

Abstract

Dopo la scomparsa di Guido Reni nel 1642, Daniele Granchio, priore della Certosa di Bologna, dovette provvedere a concludere i lavori di decorazione degli ambienti della chiesa di San Girolamo che aveva avviato in quel giro d'anni. Al Divino Guido erano state commissionate almeno due pale per altrettanti altari di quel tempio che, tuttavia, rimasero incompiuti per una lita avuta con i committenti. Fu solo nel 1647 che il priore richiese al Guercino, da poco trasferitosi da Cento, di prendere in carico la decorazione della cappella di San Bruno, fondatore dell'ordine, per cui l'artista, forse con l'aiuto del fratello Paolo Antonio Barbieri, consegnò in breve tempo una "tavola di non ordinaria bellezza" che gli valse un guadagno talmente cospicuo da non avere uguali riscontri tra gli emolumenti degli altri pittori attivi nello stesso cantiere.
2023
Guercino nello studio
50
59
Una tavola di "non ordinaria bellezza": il "San Bruno in adorazione della Madonna col Bambino" / Pasquale Stenta. - STAMPA. - (2023), pp. 50-59.
Pasquale Stenta
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/968584
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact