«Un sistema, mai concluso, che cresce con la vita»: così Scheler ebbe modo di definire la filosofia per come egli la intese e la praticò nell’arco della sua esistenza, una definizione che costituisce il filo conduttore del presente volume. L’ambizione del volume è fare luce sia sugli aspetti fondazionali e sistematici della filosofia scheleriana – quali il tema dell’a priori, la consistenza interna della teoria assiologica, lo statuto ontologico dei valori, l’accesso epistemico ad essi, la dottrina delle sfere e il concetto di “antropologico”– sia sulle specifiche articolazioni assunte dal sistema a contatto, da un lato, con vissuti particolari (come ad es. l’illusione percettiva), e dall’altro nel confronto con altre prospettive filosofiche – quali il pragmatismo, il neokantismo “liberalizzato” di Ernst Cassirer, il realismo di Nicolai Hartmann. Il volume, di 24a pp, è arricchito dall’edizione italiana di uno scritto inedito di Scheler sulla metafisica. Gli autori dei saggi che compongono il volume sono: S. Besoli, Ph. Blosser, M. Ferrari, L. Guidetti, W. Henckmann, G. Mancuso, G. Matteucci, E.W. Orth, H.-R. Sepp.

«Un sistema, mai concluso, che cresce con la vita». Studi sulla filosofia di Max Scheler

BESOLI, STEFANO;
2010

Abstract

«Un sistema, mai concluso, che cresce con la vita»: così Scheler ebbe modo di definire la filosofia per come egli la intese e la praticò nell’arco della sua esistenza, una definizione che costituisce il filo conduttore del presente volume. L’ambizione del volume è fare luce sia sugli aspetti fondazionali e sistematici della filosofia scheleriana – quali il tema dell’a priori, la consistenza interna della teoria assiologica, lo statuto ontologico dei valori, l’accesso epistemico ad essi, la dottrina delle sfere e il concetto di “antropologico”– sia sulle specifiche articolazioni assunte dal sistema a contatto, da un lato, con vissuti particolari (come ad es. l’illusione percettiva), e dall’altro nel confronto con altre prospettive filosofiche – quali il pragmatismo, il neokantismo “liberalizzato” di Ernst Cassirer, il realismo di Nicolai Hartmann. Il volume, di 24a pp, è arricchito dall’edizione italiana di uno scritto inedito di Scheler sulla metafisica. Gli autori dei saggi che compongono il volume sono: S. Besoli, Ph. Blosser, M. Ferrari, L. Guidetti, W. Henckmann, G. Mancuso, G. Matteucci, E.W. Orth, H.-R. Sepp.
240
9788874623686
S. Besoli; G. Mancuso
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/96848
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact