Si tratta di un ampio saggio che sviluppa un raffronto tra l'impostazione del trascendentalismo kantiano e quella della fenomenologia trascendentale husserliana. In maniera approfondita e con dovizia di riferimenti critici, il saggio mostra come l'intento del progetto husserliano diverga profondamente dall'impianto della filosofia kantiana, a dispetto degli ambigui richiami di ordine terminologico che sembrerebbero sancire una continuità d'ispirazione. Si tratta di un bilancio esaustiva tra due distinte immagini della ragione.

Fenomenologia

BESOLI, STEFANO
2010

Abstract

Si tratta di un ampio saggio che sviluppa un raffronto tra l'impostazione del trascendentalismo kantiano e quella della fenomenologia trascendentale husserliana. In maniera approfondita e con dovizia di riferimenti critici, il saggio mostra come l'intento del progetto husserliano diverga profondamente dall'impianto della filosofia kantiana, a dispetto degli ambigui richiami di ordine terminologico che sembrerebbero sancire una continuità d'ispirazione. Si tratta di un bilancio esaustiva tra due distinte immagini della ragione.
L' universo kantiano : filosofia, scienze, sapere
571
646
S. Besoli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/96648
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact