La collana si prefigge di dare spazio a ricerche originali – insieme anche alla riedizione e alla traduzione di classici – aventi come oggetto lo studio delle devianze e dei più complessivi processi di frammentazione del sociale, problematizzandone lo statuto sia dal punto di vista teorico che attraverso la riflessione metodologica, non trascurando infine le implicazioni applicative e i campi di intervento. DeviAzioni intende analizzare le trasformazioni dei comportamenti e delle condotte «devianti» all’interno delle arene di deviantizzazione e dei dispositivi di criminalizzazione contemporanei. Dalla costruzione dei problemi sociali al panico morale, dalla produzione dei divieti e dei significati normativi e morali alla mobilitazione di movimenti sociali e collettivi, dal controllo formale alla medicalizzazione, dai processi di selezione dei devianti alla loro tipizzazione e trattamento, dallo studio dei gruppi e delle subculture devianti alla loro organizzazione sociale, dai processi relativi alla gestione dello status deviante, alla contestazione e alla trasformazione dello stigma sino ai processi di resistenza all’etichettamento o all’analisi culturale di eventi traumatici. La collana, per sua natura interdisciplinare, si rivolge a sociologi, politologi, antropologi, psicologi, criminologi, assistenti sociali, educatori e interessa tutte le altre figure coinvolte a vario titolo nella giustizia criminale, nella riabilitazione e nel trattamento o intervento.

DeviAzioni, Editore Meltemi / Sette R.. - (In stampa/Attività in corso).

DeviAzioni, Editore Meltemi

Sette R.
In corso di stampa

Abstract

La collana si prefigge di dare spazio a ricerche originali – insieme anche alla riedizione e alla traduzione di classici – aventi come oggetto lo studio delle devianze e dei più complessivi processi di frammentazione del sociale, problematizzandone lo statuto sia dal punto di vista teorico che attraverso la riflessione metodologica, non trascurando infine le implicazioni applicative e i campi di intervento. DeviAzioni intende analizzare le trasformazioni dei comportamenti e delle condotte «devianti» all’interno delle arene di deviantizzazione e dei dispositivi di criminalizzazione contemporanei. Dalla costruzione dei problemi sociali al panico morale, dalla produzione dei divieti e dei significati normativi e morali alla mobilitazione di movimenti sociali e collettivi, dal controllo formale alla medicalizzazione, dai processi di selezione dei devianti alla loro tipizzazione e trattamento, dallo studio dei gruppi e delle subculture devianti alla loro organizzazione sociale, dai processi relativi alla gestione dello status deviante, alla contestazione e alla trasformazione dello stigma sino ai processi di resistenza all’etichettamento o all’analisi culturale di eventi traumatici. La collana, per sua natura interdisciplinare, si rivolge a sociologi, politologi, antropologi, psicologi, criminologi, assistenti sociali, educatori e interessa tutte le altre figure coinvolte a vario titolo nella giustizia criminale, nella riabilitazione e nel trattamento o intervento.
In corso di stampa
2019
DeviAzioni, Editore Meltemi / Sette R.. - (In stampa/Attività in corso).
Sette R.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/954437
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact