Il volume, voluto dal Comitato nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Giuseppe Gairbaldi, contiene la disamina dei giudizi, dei commenti, delle valutazioni formulati dai maggiori intellettuali, uomini politici, e artisti italiani e internazionali che hanno, nel corso dei secoli XIX e XX, dedicato la loo attenzione al condottiero dei Mille. In particolare, il contributo in questione si occupa dell'interpretazione compiuta da Ezio, nipote del Generale, che fu il principale esponente del garibaldinismo sotto il regime fascista e tentò, invano, di conciliare 'camicie rosse' e 'camicie nere'.

Ezio Garibaldi

MALFITANO, ALBERTO
2010

Abstract

Il volume, voluto dal Comitato nazionale per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Giuseppe Gairbaldi, contiene la disamina dei giudizi, dei commenti, delle valutazioni formulati dai maggiori intellettuali, uomini politici, e artisti italiani e internazionali che hanno, nel corso dei secoli XIX e XX, dedicato la loo attenzione al condottiero dei Mille. In particolare, il contributo in questione si occupa dell'interpretazione compiuta da Ezio, nipote del Generale, che fu il principale esponente del garibaldinismo sotto il regime fascista e tentò, invano, di conciliare 'camicie rosse' e 'camicie nere'.
Giuseppe Garibaldi. Due secoli di interpretazioni
174
177
A. Malfitano
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/95380
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact