In base alla firma apposta nel retro ma finora ignorata, un quadro di natura morta ritenuto del cosiddetto "Pittore di Rodolfo Lodi", attivo in Emilia, viene restituito al toscano Romolo Panfi (Carmignano, 1640 circa - 1701), famoso soprattutto come pittore di paesaggi e di battaglie. Il riconoscimento consente all'autore di riflettere sulle affinità che la natura morta di tipo rustico-realistico emiliana dimostra con quella toscana, peraltro dimostrabile anche attraverso altri esempi.

Interferenze tra Emilia e Toscana nella natura morta “rustico-realistica”: dal “Pittore di Rodolfo Lodi” a Romolo Panfi / DANIELE BENATI. - STAMPA. - (2023), pp. 31-41.

Interferenze tra Emilia e Toscana nella natura morta “rustico-realistica”: dal “Pittore di Rodolfo Lodi” a Romolo Panfi

DANIELE BENATI
2023

Abstract

In base alla firma apposta nel retro ma finora ignorata, un quadro di natura morta ritenuto del cosiddetto "Pittore di Rodolfo Lodi", attivo in Emilia, viene restituito al toscano Romolo Panfi (Carmignano, 1640 circa - 1701), famoso soprattutto come pittore di paesaggi e di battaglie. Il riconoscimento consente all'autore di riflettere sulle affinità che la natura morta di tipo rustico-realistico emiliana dimostra con quella toscana, peraltro dimostrabile anche attraverso altri esempi.
2023
Le arti in dialogo. Festschrift per Antonella Gigli
31
41
Interferenze tra Emilia e Toscana nella natura morta “rustico-realistica”: dal “Pittore di Rodolfo Lodi” a Romolo Panfi / DANIELE BENATI. - STAMPA. - (2023), pp. 31-41.
DANIELE BENATI
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/951107
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact