Il contributo analizza la sentenza penale di condanna resa nel celebre caso di Leonarda Cianciulli. Si concentra anche sul rapporto tra premeditazione dell'omicidio seriale e seminfermità mentale indagando il mutato orientamento giurisprudenziale dal caso Cianciulli ad oggi. Lo scritto affronta poi il rapporto tra pena detentiva e misure di sicurezza personali nel caso di seminfermità mentale, evidenziando criticità non risolte e offrendo possibili soluzioni correttive de jure condendo.

Riflessioni a margine della sentenza di condanna resa nel procedimento penale a carico di Leonarda Cianciulli

BRAVO, FABIO
2010

Abstract

Il contributo analizza la sentenza penale di condanna resa nel celebre caso di Leonarda Cianciulli. Si concentra anche sul rapporto tra premeditazione dell'omicidio seriale e seminfermità mentale indagando il mutato orientamento giurisprudenziale dal caso Cianciulli ad oggi. Lo scritto affronta poi il rapporto tra pena detentiva e misure di sicurezza personali nel caso di seminfermità mentale, evidenziando criticità non risolte e offrendo possibili soluzioni correttive de jure condendo.
Soda caustica, allume di rocca e pece greca. Il caso Cianciulli
141
153
F. Bravo
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/94817
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact