Gran Bretagna: la crisi della politica