Il nome di John Ruskin è indissolubilmente connesso a quello di Venezia, città che rappresentò per tutta la vita dell'inglese fonte di ispirazione e modello di organizzazione sociale e culturale a cui ispirarsi per i progetti di riforma della società a lui contemporanea. Tali fattori, però, non sempre furono presenti nella medesima misura; se per un lungo periodo, a far data dai primi viaggi nella effettuati ante 1850, Venezia venne vista innanzitutto come luogo di studio dell'architettura e dell'arte medievale, bizantina e gotica che fosse, successivamente essa divenne più specificatamente luogo del quale studiare la storia delle istituzioni per trovare ispirazioni per i grandi progetti di riforma sociale avviati dall'inglese, proprio a partire dall'analisi della produzione artistica sviluppata nel corso dei secoli nella città lagunare. Lo scritto analizza l'evoluzione dell'atteggiamento dell'inglese, muovendo dai contenuti degli studi effettuati nella Serenissima nel corso dei suoi numerosissimi soggiorni.

Dopo le Stones. John Ruskin e Venezia

PRETELLI, MARCO
2010

Abstract

Il nome di John Ruskin è indissolubilmente connesso a quello di Venezia, città che rappresentò per tutta la vita dell'inglese fonte di ispirazione e modello di organizzazione sociale e culturale a cui ispirarsi per i progetti di riforma della società a lui contemporanea. Tali fattori, però, non sempre furono presenti nella medesima misura; se per un lungo periodo, a far data dai primi viaggi nella effettuati ante 1850, Venezia venne vista innanzitutto come luogo di studio dell'architettura e dell'arte medievale, bizantina e gotica che fosse, successivamente essa divenne più specificatamente luogo del quale studiare la storia delle istituzioni per trovare ispirazioni per i grandi progetti di riforma sociale avviati dall'inglese, proprio a partire dall'analisi della produzione artistica sviluppata nel corso dei secoli nella città lagunare. Lo scritto analizza l'evoluzione dell'atteggiamento dell'inglese, muovendo dai contenuti degli studi effettuati nella Serenissima nel corso dei suoi numerosissimi soggiorni.
Arkkitehtuurin Historia ja Nykyaika
65
74
M. Pretelli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/93874
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact