Sex and the City e i paradossi della postmodernità