Il saggio analizza gli scritti dedicati da Alfredo Panzini a Giulio Cesare negli anni Trenta, in particolare il romanzo "Legione decima", dove l'esaltazione della figura storica si unisce a una trasfigurazione del tutto personale, con una rilettura della classicità profondamente segnata da una poetica di ascendenza pascoliana.

Panzini e il romanzo di Cesare

BARONCINI, DANIELA
2010

Abstract

Il saggio analizza gli scritti dedicati da Alfredo Panzini a Giulio Cesare negli anni Trenta, in particolare il romanzo "Legione decima", dove l'esaltazione della figura storica si unisce a una trasfigurazione del tutto personale, con una rilettura della classicità profondamente segnata da una poetica di ascendenza pascoliana.
"Alea iacta est": Giulio Cesare in archivio
169
180
D. Baroncini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/93808
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact