Secondo molti studi socio-politologici il voto è sempre meno orientato dalla difesa di interessi che derivano dalla condizione professionale dei singoli elettori o dalla coerenza rispetto ad una identificazione partitica di lungo termine, sempre di più dall’apprezzamento per le caratteristiche dei leader e delle posizioni su cui di volta in volta questi ultimi pongono più enfasi. In questo capitolo viene mostrato in che misura, tale tendenza si sia manifestata in occasione delle elezioni per il parlamento italiano del 2022. Attraverso dati di survey, viene mostrato quanto gli elettori di ciascun partito si siano identificati con i leader di riferimento, quanto i leader di ciascun partito siano risultati attrattivi e convincenti anche fuori dal bacino di consensi tradizionale del proprio partito, quali tra i temi e le proposte (o le promesse) di politica pubblica con cui hanno caratterizzato la loro campagna elettorale siano risultate più in sintonia con i loro potenziali elettori. Si mette così in evidenza su quali temi l’elettorato sia risultato più polarizzato, su quali temi gli elettori di partiti della medesima area politica siano risultati più divisi, su quali gli elettorati dei partiti di maggioranza siano risultati più prossimi o più distanti rispetto a quelli dei principali partiti di opposizione.

I temi e i leader / Rado Fonda; Salvatore Vassallo. - STAMPA. - (2023), pp. 143-163.

I temi e i leader

Salvatore Vassallo
2023

Abstract

Secondo molti studi socio-politologici il voto è sempre meno orientato dalla difesa di interessi che derivano dalla condizione professionale dei singoli elettori o dalla coerenza rispetto ad una identificazione partitica di lungo termine, sempre di più dall’apprezzamento per le caratteristiche dei leader e delle posizioni su cui di volta in volta questi ultimi pongono più enfasi. In questo capitolo viene mostrato in che misura, tale tendenza si sia manifestata in occasione delle elezioni per il parlamento italiano del 2022. Attraverso dati di survey, viene mostrato quanto gli elettori di ciascun partito si siano identificati con i leader di riferimento, quanto i leader di ciascun partito siano risultati attrattivi e convincenti anche fuori dal bacino di consensi tradizionale del proprio partito, quali tra i temi e le proposte (o le promesse) di politica pubblica con cui hanno caratterizzato la loro campagna elettorale siano risultate più in sintonia con i loro potenziali elettori. Si mette così in evidenza su quali temi l’elettorato sia risultato più polarizzato, su quali temi gli elettori di partiti della medesima area politica siano risultati più divisi, su quali gli elettorati dei partiti di maggioranza siano risultati più prossimi o più distanti rispetto a quelli dei principali partiti di opposizione.
2023
Il bipolarismo asimmetrico. L'Italia al voto dopo il decennio populista
143
163
I temi e i leader / Rado Fonda; Salvatore Vassallo. - STAMPA. - (2023), pp. 143-163.
Rado Fonda; Salvatore Vassallo
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/936696
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact