In democrazia il potere forte dovrebbe essere quello del governo, potere che serve a fare le riforme non a comprimere gli altri poteri; governi che non fanno riforme sono oppure diventano preda dei poteri forti: Vaticano, Confindustria, Banche, criminalità organizzata.

Governo, potere e riforme

PASQUINO, GIANFRANCO
2010

Abstract

In democrazia il potere forte dovrebbe essere quello del governo, potere che serve a fare le riforme non a comprimere gli altri poteri; governi che non fanno riforme sono oppure diventano preda dei poteri forti: Vaticano, Confindustria, Banche, criminalità organizzata.
Le Le istituzioni di Arlecchino
323
344
G. Pasquino
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/93464
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact