Due saggi monografici e due riflessioni trasversali. Una tra le artiste più acclamate del panorama dell’arte contemporanea come Cindy Sherman che provoca, bistratta e poi collabora splendidamente con la Moda. Lo stile e la visionarietà di un fotografo di moda celebre e sofisticato come Steven Klein. Poi il mito e le contraddizioni della rappresentazione dell’adolescenza e un fenomeno popolare e basso come il pettegolezzo che si fanno motori e leve del marketing della moda e dunque oggetto della fotografia e della comunicazione della moda. Penso che l’esperimento di Obiettivo Moda costituisca una tappa fondamentale nel percorso di formazione delle competenze dei giovani studiosi, un esperimento che dovrebbe diventare un appuntamento regolare e imprescindibile nel quadro degli sforzi tesi a consolidare la loro capacità di analisi e di confronto con il linguaggio e i modi della pagina scritta oltre gli schemi a volte rigidi della tesi di laurea o di dottorato. Obiettivo Moda si propone come occasione di lettura transdisciplinare, come palestra di scrittura critica, come modello di esercitazione pratica e scientifica su un mondo poliforme e complesso, ma dentro le nostre vite come pochi altri, quale è quello dei fenomeni e della cultura della moda.

Obiettivo Moda. Ricognizioni sulla fotografia di moda contemporanea

MUZZARELLI, FEDERICA
2010

Abstract

Due saggi monografici e due riflessioni trasversali. Una tra le artiste più acclamate del panorama dell’arte contemporanea come Cindy Sherman che provoca, bistratta e poi collabora splendidamente con la Moda. Lo stile e la visionarietà di un fotografo di moda celebre e sofisticato come Steven Klein. Poi il mito e le contraddizioni della rappresentazione dell’adolescenza e un fenomeno popolare e basso come il pettegolezzo che si fanno motori e leve del marketing della moda e dunque oggetto della fotografia e della comunicazione della moda. Penso che l’esperimento di Obiettivo Moda costituisca una tappa fondamentale nel percorso di formazione delle competenze dei giovani studiosi, un esperimento che dovrebbe diventare un appuntamento regolare e imprescindibile nel quadro degli sforzi tesi a consolidare la loro capacità di analisi e di confronto con il linguaggio e i modi della pagina scritta oltre gli schemi a volte rigidi della tesi di laurea o di dottorato. Obiettivo Moda si propone come occasione di lettura transdisciplinare, come palestra di scrittura critica, come modello di esercitazione pratica e scientifica su un mondo poliforme e complesso, ma dentro le nostre vite come pochi altri, quale è quello dei fenomeni e della cultura della moda.
145
9788873955870
F. Muzzarelli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/93386
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact