La seconda fase del Programma ha visto, infine, la realizzazione del Festival Internazionale Kaleidoskop (Tuzla, 30 luglio - 2 agosto 2009) sul tema del dialogo, espresso sin dal suo sottotitolo, che recita: “L’arte del dialogo, il dialogo dell’arte”. Il Festival, nella sua impostazione generale, rientra nel programma di formazione per operatori turistici in qualità di figure in grado di individuare e valorizzare le risorse culturali diverse presenti nell’area e, al tempo stesso, di mobilitare il sostegno e l’interesse di partners diversi sia locali che appartenenti al milieu internazionale. Anche su richiesta degli attori locali di Tuzla – a partire dal sindaco di Tuzla Jasmin Imamovic - la nostra attività è stata rivolta ad esprimere la vitalità e la capacità di innovazione della popolazione di Tuzla, contribuendo, in qualche modo, ad allontanare l’immagine di una città piegata dalle drammatiche vicende di una guerra atroce e rassegnata ad un ruolo di vittima contro chi voleva cancellare la sua storia di convivenza multietnica. Oggi proprio a partire da questa storia e da questa convivenza, le istituzioni locali intendono trarre sviluppo e benessere per i suoi abitanti, insegnamenti per gli altri abitanti della regione e dell’Europa. Il Festival Kaleidoskop è stato colto come manifestazione internazionale centrata sul tema del dialogo con la finalità di coinvolgere livelli diversi della popolazione di Tuzla e della regione.

CulTuRe II

GUERZONI, GIOVANNA;CALLARI, MATILDE
2009

Abstract

La seconda fase del Programma ha visto, infine, la realizzazione del Festival Internazionale Kaleidoskop (Tuzla, 30 luglio - 2 agosto 2009) sul tema del dialogo, espresso sin dal suo sottotitolo, che recita: “L’arte del dialogo, il dialogo dell’arte”. Il Festival, nella sua impostazione generale, rientra nel programma di formazione per operatori turistici in qualità di figure in grado di individuare e valorizzare le risorse culturali diverse presenti nell’area e, al tempo stesso, di mobilitare il sostegno e l’interesse di partners diversi sia locali che appartenenti al milieu internazionale. Anche su richiesta degli attori locali di Tuzla – a partire dal sindaco di Tuzla Jasmin Imamovic - la nostra attività è stata rivolta ad esprimere la vitalità e la capacità di innovazione della popolazione di Tuzla, contribuendo, in qualche modo, ad allontanare l’immagine di una città piegata dalle drammatiche vicende di una guerra atroce e rassegnata ad un ruolo di vittima contro chi voleva cancellare la sua storia di convivenza multietnica. Oggi proprio a partire da questa storia e da questa convivenza, le istituzioni locali intendono trarre sviluppo e benessere per i suoi abitanti, insegnamenti per gli altri abitanti della regione e dell’Europa. Il Festival Kaleidoskop è stato colto come manifestazione internazionale centrata sul tema del dialogo con la finalità di coinvolgere livelli diversi della popolazione di Tuzla e della regione.
2009
G.Guerzoni; M. Callari Galli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/91710
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact