La leggenda di Robert Johnson ha preso il sopravvento sulla sua stessa esistenza in carne ed ossa, ed è l’immagine più evidente di una dimensione sospesa tra realtà e sogno, tra la creatività artistica dell’individuo e le forze demiurgiche che vivono prima e dopo di essa. A nessuna sorte avrebbe potuto adattarsi: era fatto per esistere prima della sua nascita e dopo la sua morte, ma non durante la sua esistenza. Dopo alcuni volumi usciti anche recentemente relativi alla ricostruzione della sua biografia e alla sua ricezione da parte di musicisti successivi, questo libro si pone come la prima monografia incentrata sul significato complessivo della sua opera.

Robert Johnson. Mitologia e anarchia del più influente trovatore di sempre

Benozzo, F.
2022

Abstract

La leggenda di Robert Johnson ha preso il sopravvento sulla sua stessa esistenza in carne ed ossa, ed è l’immagine più evidente di una dimensione sospesa tra realtà e sogno, tra la creatività artistica dell’individuo e le forze demiurgiche che vivono prima e dopo di essa. A nessuna sorte avrebbe potuto adattarsi: era fatto per esistere prima della sua nascita e dopo la sua morte, ma non durante la sua esistenza. Dopo alcuni volumi usciti anche recentemente relativi alla ricostruzione della sua biografia e alla sua ricezione da parte di musicisti successivi, questo libro si pone come la prima monografia incentrata sul significato complessivo della sua opera.
96
9788899341886
Benozzo, F.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/906203
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact