La strategia di intervento patrimoniale da parte dello Stato nei confronti delle risorse illecitamente accumulate, si conferma essere lo strumento di maggior incisività nella lotta alla criminalità organizzata di stampo mafioso e non solo. Il riutilizzo a fini sociali dei beni confiscati rappresenta il mezzo attraverso il quale lo Stato realizza i valori della giustizia sociale e restituisca ai territori una ricchezza depurata che diventa fonte di opportunità e presidio di legalità

Da 25 anni la mafia restituisce il maltolto

Stefania Pellegrini
2022

Abstract

La strategia di intervento patrimoniale da parte dello Stato nei confronti delle risorse illecitamente accumulate, si conferma essere lo strumento di maggior incisività nella lotta alla criminalità organizzata di stampo mafioso e non solo. Il riutilizzo a fini sociali dei beni confiscati rappresenta il mezzo attraverso il quale lo Stato realizza i valori della giustizia sociale e restituisca ai territori una ricchezza depurata che diventa fonte di opportunità e presidio di legalità
124
9791254771327
Stefania Pellegrini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/903144
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact