L’ambizione di questo intervento è quella di dare consistenza allo sfondo in relazione al quale emerge la necessità di ridefinire la con-cezione dell’homo faber, che costituisce il perno su cui si sono incar-dinati i diversi formati dell’attività umana nell’evoluzione del capi-talismo. Si tratta di uno sfondo cui contribuisce la realtà che emerge dalla (mancata) promessa del capitalismo, le macerie sociali, ecolo-giche, culturali, politiche che il suo sviluppo lascia dietro di sé. Allo stesso tempo, a tale sfondo contribuisce anche il «possibile» che sempre si intreccia con il «reale», per quanto in forma potenziale, condizionale, sottotraccia. Su tale sfondo si proietta l’urgenza di una politica della cura, che investa pienamente (anche) il lavoro umano, il modo in cui esso è concepito, organizzato e mobilitato sia nelle at-tività produttive sia in quelle riproduttive.

Homo faber nelle rovine del capitalismo: il lavoro, tra reale e possibile / Vando Borghi. - STAMPA. - (2022), pp. 331-350.

Homo faber nelle rovine del capitalismo: il lavoro, tra reale e possibile

Vando Borghi
2022

Abstract

L’ambizione di questo intervento è quella di dare consistenza allo sfondo in relazione al quale emerge la necessità di ridefinire la con-cezione dell’homo faber, che costituisce il perno su cui si sono incar-dinati i diversi formati dell’attività umana nell’evoluzione del capi-talismo. Si tratta di uno sfondo cui contribuisce la realtà che emerge dalla (mancata) promessa del capitalismo, le macerie sociali, ecolo-giche, culturali, politiche che il suo sviluppo lascia dietro di sé. Allo stesso tempo, a tale sfondo contribuisce anche il «possibile» che sempre si intreccia con il «reale», per quanto in forma potenziale, condizionale, sottotraccia. Su tale sfondo si proietta l’urgenza di una politica della cura, che investa pienamente (anche) il lavoro umano, il modo in cui esso è concepito, organizzato e mobilitato sia nelle at-tività produttive sia in quelle riproduttive.
2022
Ricerca sociale e azione sindacale: fra reciprocità e confronto
331
350
Homo faber nelle rovine del capitalismo: il lavoro, tra reale e possibile / Vando Borghi. - STAMPA. - (2022), pp. 331-350.
Vando Borghi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/900984
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact