Il libro è una collezione di saggi che indagano la doppia dimensione del concetto di immunità: come distorsione aggressivo-militare e come confine permeabile che genera alleanze. Rifacendosi agli ambiti degli Urban Studies, della Sociologia della Cultura, delle Arti Visive, gli autori analizzano, a partire dal 2020, come il nidificarsi di processi emergenziali si spazializzi lungo confini materiali e simbolici, si consolidi nelle narrazioni immunitarie e come queste possano essere disattivate. Il volume si pone al margine tra l’ambito accademico e realtà indipendenti.

Contemporary states of crisis: migration, climate change and COVID-19

Giacomelli, Elena
;
Musarò, Pierluigi
2022

Abstract

Il libro è una collezione di saggi che indagano la doppia dimensione del concetto di immunità: come distorsione aggressivo-militare e come confine permeabile che genera alleanze. Rifacendosi agli ambiti degli Urban Studies, della Sociologia della Cultura, delle Arti Visive, gli autori analizzano, a partire dal 2020, come il nidificarsi di processi emergenziali si spazializzi lungo confini materiali e simbolici, si consolidi nelle narrazioni immunitarie e come queste possano essere disattivate. Il volume si pone al margine tra l’ambito accademico e realtà indipendenti.
2022
Immune morphologies. Forms of militarisation and alliance in emergency processes
124
149
Giacomelli, Elena; Musarò, Pierluigi
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/890051
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact