Si tratta di un'Introduzione alla ristampa anastatica della prestigiosa traduzione italiana, ad opera di Leone Ginzburg, delle "Pensées" di Montesquieu (stampata da Einaudi, durante la Seconda Guerra Mondiale). Il saggio introduttivo illustra le caratteristiche dell'opera, evidenziandone l'importanza cruciale nell'itinerario intellettuale ed esistenziale di Montesquieu. Le "Pensées" somigliano allo "Zibaldone" di Leopardi, per la ricchezza di temi, spunti, riflessioni sulle miserie e sugli splendori dell''humana condicio'. Un capolavoro di Montesquieu, da aggiungere agli altri suoi capolavori (Lettere persiane, Considerazioni sui Romani, Spirito delle leggi).

Lo "Zibaldone" di Montesquieu

FELICE, DOMENICO
2010

Abstract

Si tratta di un'Introduzione alla ristampa anastatica della prestigiosa traduzione italiana, ad opera di Leone Ginzburg, delle "Pensées" di Montesquieu (stampata da Einaudi, durante la Seconda Guerra Mondiale). Il saggio introduttivo illustra le caratteristiche dell'opera, evidenziandone l'importanza cruciale nell'itinerario intellettuale ed esistenziale di Montesquieu. Le "Pensées" somigliano allo "Zibaldone" di Leopardi, per la ricchezza di temi, spunti, riflessioni sulle miserie e sugli splendori dell''humana condicio'. Un capolavoro di Montesquieu, da aggiungere agli altri suoi capolavori (Lettere persiane, Considerazioni sui Romani, Spirito delle leggi).
Riflessioni e pensieri inediti (1716-1755), traduzione di Leone Ginzburg
V
XXVII
D. Felice
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/88455
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact