Il saggio ricostruisce l’itinerario narrativo di Silvio D’Arzo all’interno della sua, sebbene esigua, multiforme e variegata produzione, dai primi racconti giovanili per arrivare infine al culmine costituito dal suo racconto più bello e più noto, Casa d’altri. L'autore, dopo aver passato in rassegna le principali questioni critiche inerenti i racconti darziani, offre anche originali chiavi interpretative dell'opera di questo scrittore.

La parabola letteraria di uno scrittore sfuggente

Carnero, Roberto
2020

Abstract

Il saggio ricostruisce l’itinerario narrativo di Silvio D’Arzo all’interno della sua, sebbene esigua, multiforme e variegata produzione, dai primi racconti giovanili per arrivare infine al culmine costituito dal suo racconto più bello e più noto, Casa d’altri. L'autore, dopo aver passato in rassegna le principali questioni critiche inerenti i racconti darziani, offre anche originali chiavi interpretative dell'opera di questo scrittore.
2020
Casa d'altri e altri racconti
5
71
Carnero, Roberto
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/882869
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact