All'interno del grande capitolo del dolore cronico sono state individuate due grandi classi, quella del dolore somatico muscolo-scheletrico e quella del dolore viscerale: mentre il primo è in genere più definito anche quando è diffuso, il secondo è più problematico, poichè coinvolge apparati e organi meno accessibili ed eventuali stimoli nocicettivi non facilmente identificabili e spesso sovrapponibili. Il dolore cronico viscerale inoltre ha un costo sociale rilevante, sia in termini di sofferenza sia economici e presenta importanti differenze di genere con una netta prevalenza nel genere femminile.

Il dolore cronico viscerale

ERCOLANI, MAURO;AGOSTINI, ALESSANDRO
2010

Abstract

All'interno del grande capitolo del dolore cronico sono state individuate due grandi classi, quella del dolore somatico muscolo-scheletrico e quella del dolore viscerale: mentre il primo è in genere più definito anche quando è diffuso, il secondo è più problematico, poichè coinvolge apparati e organi meno accessibili ed eventuali stimoli nocicettivi non facilmente identificabili e spesso sovrapponibili. Il dolore cronico viscerale inoltre ha un costo sociale rilevante, sia in termini di sofferenza sia economici e presenta importanti differenze di genere con una netta prevalenza nel genere femminile.
Psicologia clinica del dolore
131
150
M.Ercolani; A.Agostini
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/87962
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact