L'articolo rianalizza la storia della famiglia di Eraclio e il ruolo giocato da Martina nei turbolenti eventi del 641. La sconfitta politica di Martina fu dovuta alla sua mancanza di risorse economiche per il sostegno al trono di Eraclio II, come anche all'opposizione del 'cubiculum' imperiale e alla mancanza di solidarietà della opinione pubblica costantinopolitana. L'articolo, inoltre, cerca anche di fare luce sul ruolo silenzioso di Gregoria (madre di Costante II), che uscì vincitrice dalle lotte per il potere che si consumarono nel 641.

La famiglia di Eraclio, Martina e l'anno dei quattro imperatori

Salvatore Cosentino
2021

Abstract

L'articolo rianalizza la storia della famiglia di Eraclio e il ruolo giocato da Martina nei turbolenti eventi del 641. La sconfitta politica di Martina fu dovuta alla sua mancanza di risorse economiche per il sostegno al trono di Eraclio II, come anche all'opposizione del 'cubiculum' imperiale e alla mancanza di solidarietà della opinione pubblica costantinopolitana. L'articolo, inoltre, cerca anche di fare luce sul ruolo silenzioso di Gregoria (madre di Costante II), che uscì vincitrice dalle lotte per il potere che si consumarono nel 641.
Mujeres imperiales, mujeres reales. Representaciones públicas y representaciones del poder en la Antigüedad tardía y Bizancio
271
293
Salvatore Cosentino
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/871982
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact