La traduzione dalle lingue antiche fra prassi e riflessione: appunti da un esperimento didattico