Il saggio intende ripercorrere le ripercussioni politiche dell'attentato a Bernardo Leighton, esponente del partito della Democrazia Cristiana cilena, avvenuto a Roma nell'ottobre del 1975. Viene analizzata, in prima battuta, la figura di Leighton nell'universo politico cileno degli anni Sessanta e Settanta. Successivamente, vengono passate in rassegna le reazioni dell'opinione pubblica italiana, con particolare riferimento al mondo del cattolicesimo.

L'opinione pubblica e il caso Leighton

Francesco Davide Ragno
2021

Abstract

Il saggio intende ripercorrere le ripercussioni politiche dell'attentato a Bernardo Leighton, esponente del partito della Democrazia Cristiana cilena, avvenuto a Roma nell'ottobre del 1975. Viene analizzata, in prima battuta, la figura di Leighton nell'universo politico cileno degli anni Sessanta e Settanta. Successivamente, vengono passate in rassegna le reazioni dell'opinione pubblica italiana, con particolare riferimento al mondo del cattolicesimo.
2021
L'Italia del terrorismo: partiti, istituzioni e società
179
188
Francesco Davide Ragno
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/865157
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact