Il saggio illustra un recente intervento di edilizia sociale nella periferia di Lubiana degli architetti Matija Bevk e Vasa Perovic, "Housing CVG" (2006-2007). Si tratta di un complesso di 114 alloggi, caratterizzati da soluzioni costruttive a basso costo e destinati ad accogliere famiglie a basso reddito e profughi della guerra del 1991-1995, che si caratterizza per un disegno d'insieme che aspira a conferire un preciso statuto ai vuoti compresi fra le abitazioni, nell'intento di ritrovare all'interno del progetto gli spazi collettivi e di socializzazione che un intorno privo di riferimenti urbani non può offrire.

V. Orioli (2009). Alloggi sociali a Lubiana. MILANO : BE-MA.

Alloggi sociali a Lubiana

ORIOLI, VALENTINA
2009

Abstract

Il saggio illustra un recente intervento di edilizia sociale nella periferia di Lubiana degli architetti Matija Bevk e Vasa Perovic, "Housing CVG" (2006-2007). Si tratta di un complesso di 114 alloggi, caratterizzati da soluzioni costruttive a basso costo e destinati ad accogliere famiglie a basso reddito e profughi della guerra del 1991-1995, che si caratterizza per un disegno d'insieme che aspira a conferire un preciso statuto ai vuoti compresi fra le abitazioni, nell'intento di ritrovare all'interno del progetto gli spazi collettivi e di socializzazione che un intorno privo di riferimenti urbani non può offrire.
2009
Low cost, low energy, quality architecture. Una nuova stagione per l'housing
196
199
V. Orioli (2009). Alloggi sociali a Lubiana. MILANO : BE-MA.
V. Orioli
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/86401
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact