Questo testo nasce per essere prima di tutto uno strumento di lavoro: non un manuale tradizionale, ma una guida attraverso la complessità dell’arbitrato nello sport, che rappresenta ancora oggi il miglior strumento per garantire l’applicazione uniforme della lex sportiva. L’idea nasce da un laboratorio di arbitrato e giustizia dello sport, tenuto da alcuni anni nell’ambito dei corsi di diritto processuale civile e di diritto dell’arbitrato presso la Scuola di giurisprudenza dell’Alma Mater Studiorum, in cui gli studenti possono cimentarsi nello studio e nella simulazione di casi concreti: ecco allora l’esigenza dei partecipanti di poter disporre di un compendio sulle linee generali dell’istituto, nonché delle più importanti fonti normative e giurisprudenziali possibilmente in testo letterale e pieno, con l’ausilio di schemi riassuntivi, il tutto condensato in un volumetto snello. La struttura del testo cerca allora di rispondere a questa esigenza: si parte da uno sguardo sistematico di insieme, per poi passare all’analisi più dettagliata dell’esperienza dell’arbitrato sportivo in Italia e concludere con una trattazione specificamente dedicata all’arbitrato internazionale del Tas di Losanna. In ogni paragrafo si trovano, di regola in fine, gli schemi riassuntivi del suo contenuto e in appositi riquadri le fonti normative e i casi di giurisprudenza più significativi. Per non appesantire il testo, le sentenze indicate con questo simbolo [logo] sono riportate per esteso nel sito dell’editore e sono direttamente consultabili tramite lettura con un semplice dispositivo mobile del QR code che si trova in calce a questa pagina. Come il laboratorio da cui trae ispirazione anche questo lavoro è in continuo movimento: confidiamo che all’edizione 1.0 seguiranno altre, di pari passo con l’evoluzione sempre più rapida del fenomeno sportivo.

Laboratorio di arbitrato nello sport. Schemi e materiali

Zucconi Galli Fonseca, Elena;Rasia, Carlo
2021

Abstract

Questo testo nasce per essere prima di tutto uno strumento di lavoro: non un manuale tradizionale, ma una guida attraverso la complessità dell’arbitrato nello sport, che rappresenta ancora oggi il miglior strumento per garantire l’applicazione uniforme della lex sportiva. L’idea nasce da un laboratorio di arbitrato e giustizia dello sport, tenuto da alcuni anni nell’ambito dei corsi di diritto processuale civile e di diritto dell’arbitrato presso la Scuola di giurisprudenza dell’Alma Mater Studiorum, in cui gli studenti possono cimentarsi nello studio e nella simulazione di casi concreti: ecco allora l’esigenza dei partecipanti di poter disporre di un compendio sulle linee generali dell’istituto, nonché delle più importanti fonti normative e giurisprudenziali possibilmente in testo letterale e pieno, con l’ausilio di schemi riassuntivi, il tutto condensato in un volumetto snello. La struttura del testo cerca allora di rispondere a questa esigenza: si parte da uno sguardo sistematico di insieme, per poi passare all’analisi più dettagliata dell’esperienza dell’arbitrato sportivo in Italia e concludere con una trattazione specificamente dedicata all’arbitrato internazionale del Tas di Losanna. In ogni paragrafo si trovano, di regola in fine, gli schemi riassuntivi del suo contenuto e in appositi riquadri le fonti normative e i casi di giurisprudenza più significativi. Per non appesantire il testo, le sentenze indicate con questo simbolo [logo] sono riportate per esteso nel sito dell’editore e sono direttamente consultabili tramite lettura con un semplice dispositivo mobile del QR code che si trova in calce a questa pagina. Come il laboratorio da cui trae ispirazione anche questo lavoro è in continuo movimento: confidiamo che all’edizione 1.0 seguiranno altre, di pari passo con l’evoluzione sempre più rapida del fenomeno sportivo.
124
9788869237546
Zucconi Galli Fonseca, Elena; Rasia, Carlo
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/861832
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact