Spettacolare cascata perenne che, coinvolgendo l’osservatore col suo salto di quasi 30 m, incuriosisce per la successione stratificata varicolore che attraversa e per i depositi travertinosi che ha prodotto lungo il tragitto di caduta della massa d’acqua. Visitata anche dal Carducci durante il suo soggiorno ad Arta, agli inizi del secolo scorso, costituisce da sempre un richiamo per turisti e appassionati di natura.

Cascata di Salino

VENTURINI, CORRADO
2009

Abstract

Spettacolare cascata perenne che, coinvolgendo l’osservatore col suo salto di quasi 30 m, incuriosisce per la successione stratificata varicolore che attraversa e per i depositi travertinosi che ha prodotto lungo il tragitto di caduta della massa d’acqua. Visitata anche dal Carducci durante il suo soggiorno ad Arta, agli inizi del secolo scorso, costituisce da sempre un richiamo per turisti e appassionati di natura.
Geositi del Friuli Venezia Giulia
91
91
Venturini C.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/86177
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact