All’imbrunire il profilo a “ferro da stiro” della Creta d’Aip (Trogkofel) diventa un elemento caratteristico e inconfondibile nella skyline dell’arco alpino carnico. Pari se non superiore alla sua valenza morfologica è il significato geologico che racchiude. La sua massa carbonatica testimonia l’ultimo prodotto della sequenza tardo-ercinica (Permo-Carbonifero). Inoltre, la sua sommità preserva i termini iniziali della successiva sequenza sedimentaria, quella permo-triassica, iniziata nel Permiano superiore.

Depositi permiani della Creta d’Aip

VENTURINI, CORRADO
2009

Abstract

All’imbrunire il profilo a “ferro da stiro” della Creta d’Aip (Trogkofel) diventa un elemento caratteristico e inconfondibile nella skyline dell’arco alpino carnico. Pari se non superiore alla sua valenza morfologica è il significato geologico che racchiude. La sua massa carbonatica testimonia l’ultimo prodotto della sequenza tardo-ercinica (Permo-Carbonifero). Inoltre, la sua sommità preserva i termini iniziali della successiva sequenza sedimentaria, quella permo-triassica, iniziata nel Permiano superiore.
Geositi del Friuli Venezia Giulia
56
57
Venturini C.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/86154
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact