"Dalla pianura al molo". Sull'inservibilità del metodo ecdotico nello studio delle canzoni