Si tratta di un libro nato da anni di inchieste sul campo: una riflessione sulle possibilità di interpretare la tradizione europea affrancandola dalla deformante immagine aristocratica e ‘alta’ connaturata alla natura elitaria delle attestazioni scritte. Si auspica la nascita di una filologia che guardi a se stessa come a una scienza sociale e al passo coi tempi, una filologia ‘camminata’ in grado di riscattare la propria inerzia secolare e di farsi portavoce di concrete esperienze (cartografiche, en plein air, anti-gerarchiche) di sradicamento. Il volume è foprmato da tre parti: due premesse teoriche e una parte di "case studies".

Etnofilologia. Un'introduzione

BENOZZO, FRANCESCO
2010

Abstract

Si tratta di un libro nato da anni di inchieste sul campo: una riflessione sulle possibilità di interpretare la tradizione europea affrancandola dalla deformante immagine aristocratica e ‘alta’ connaturata alla natura elitaria delle attestazioni scritte. Si auspica la nascita di una filologia che guardi a se stessa come a una scienza sociale e al passo coi tempi, una filologia ‘camminata’ in grado di riscattare la propria inerzia secolare e di farsi portavoce di concrete esperienze (cartografiche, en plein air, anti-gerarchiche) di sradicamento. Il volume è foprmato da tre parti: due premesse teoriche e una parte di "case studies".
2010
404
9788820751425
Benozzo F.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/85444
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact