Nello studio della produzione e della traduzione della letteratura per l’infanzia e young adults (YA), un ruolo particolare è occupato dai testi a tema LGBTQ+. L’analisi di queste opere è infatti uno dei risultati più recenti del felice incontro tra studi traduttologici, di genere e queer, e la loro applicazione alle opere letterarie per il giovane pubblico. Sebbene la produzione di testi LGBTQ+ prenda avvio in paesi anglofoni a partire dalla fine degli anni Sessanta del Novecento, la sua analisi in ambito accademico si sviluppa solamente in tempi più recenti (cfr. Epstein 2013). In questo contesto, un ambito che risulta però ad oggi ancora poco indagato è la produzione anglofona e la traduzione in italiano di testi che rappresentano le identità transgender. Questo contributo riconosce il ruolo cruciale ricoperto dalla letteratura per bambine.i nella loro educazione al rispetto di tutte le identità e diversità (cfr. Baccolini, Pederzoli, Spallaccia 2019b). Attraverso di esso si vuole infatti sottolineare il potenziale salvifico dei testi letterari per il giovane pubblico, nella convinzione che una letteratura inclusiva debba fornire a tutti e tutte personaggi in cui riconoscersi, e che possa aiutare a migliorare uno scenario sociale ancora caratterizzato da discriminazioni di genere che producono effetti devastanti sulla salute psicofisica delle persone LGBTQ+. Allo stesso tempo, questo studio vuole approfondire la riflessione accademica sul posto marginale occupato dalle rappresentazioni delle identità transgender all’interno della letteratura anglofona LGBTQ+ per l’infanzia e in misura ancora maggiore nei testi italiani. In particolare, attraverso il focus su opere di recente pubblicazione e traduzione, questo contributo vuole aggiornare gli studi traduttologici in un’ottica di genere maggiormente inclusiva, ampliandoli all’analisi delle opere letterarie per l’infanzia a tema transgender.

Identità trans e sfide al binarismo normativo di genere: la letteratura anglofona per l'infanzia a tema LGBTQ+ e la sua traduzione in italiano

spallaccia beatrice
2021

Abstract

Nello studio della produzione e della traduzione della letteratura per l’infanzia e young adults (YA), un ruolo particolare è occupato dai testi a tema LGBTQ+. L’analisi di queste opere è infatti uno dei risultati più recenti del felice incontro tra studi traduttologici, di genere e queer, e la loro applicazione alle opere letterarie per il giovane pubblico. Sebbene la produzione di testi LGBTQ+ prenda avvio in paesi anglofoni a partire dalla fine degli anni Sessanta del Novecento, la sua analisi in ambito accademico si sviluppa solamente in tempi più recenti (cfr. Epstein 2013). In questo contesto, un ambito che risulta però ad oggi ancora poco indagato è la produzione anglofona e la traduzione in italiano di testi che rappresentano le identità transgender. Questo contributo riconosce il ruolo cruciale ricoperto dalla letteratura per bambine.i nella loro educazione al rispetto di tutte le identità e diversità (cfr. Baccolini, Pederzoli, Spallaccia 2019b). Attraverso di esso si vuole infatti sottolineare il potenziale salvifico dei testi letterari per il giovane pubblico, nella convinzione che una letteratura inclusiva debba fornire a tutti e tutte personaggi in cui riconoscersi, e che possa aiutare a migliorare uno scenario sociale ancora caratterizzato da discriminazioni di genere che producono effetti devastanti sulla salute psicofisica delle persone LGBTQ+. Allo stesso tempo, questo studio vuole approfondire la riflessione accademica sul posto marginale occupato dalle rappresentazioni delle identità transgender all’interno della letteratura anglofona LGBTQ+ per l’infanzia e in misura ancora maggiore nei testi italiani. In particolare, attraverso il focus su opere di recente pubblicazione e traduzione, questo contributo vuole aggiornare gli studi traduttologici in un’ottica di genere maggiormente inclusiva, ampliandoli all’analisi delle opere letterarie per l’infanzia a tema transgender.
Tra genere e generi. Tradurre e pubblicare testi per ragazze e ragazzi
79
104
spallaccia beatrice
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/850245
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact