The chapter is dedicated to the lug sails of the Adriatic (vele "al terzo"), which had the characteristic of being painted with geometric designs and symbols, elements that formed a kind of popular heraldry of the sea people families (especially fishermen). The painting also had a practical purpose, related to the visibility of the boats at sea and the protection of the canvas.

Il contributo è dedicato alle vele al terzo dell'Adriatico, che presentavano la caratteristica di essere dipinte con disegni geometrici e simboli, elementi che formavano una specie di araldica popolare delle famiglie delle genti di mare (soprattutto pescatori). La dipintura aveva anche uno scopo pratico, legato alla visibilità delle barche in mare e alla protezione della tela.

La vela al terzo. Storia ed etnografia delle vele dipinte dell’Adriatico

Stefano Medas
2018

Abstract

The chapter is dedicated to the lug sails of the Adriatic (vele "al terzo"), which had the characteristic of being painted with geometric designs and symbols, elements that formed a kind of popular heraldry of the sea people families (especially fishermen). The painting also had a practical purpose, related to the visibility of the boats at sea and the protection of the canvas.
2018
Vele di famiglia. La flottiglia da pesca del porto di Cattolica e Gabicce dal 1920 al 1950 nelle tavole di S. Mascilongo (LITUS 1, Quaderni del Museo della Regina, Cattolica)
13
26
Stefano Medas
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/846475
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact