E’ fondamentale riconoscere all’essere umano il bisogno di accedere ad una visione di sé e del cosmo, ripulita dalle rappresentazioni stereotipate e stereotipanti; ed è necessario dare legittimità a questo bisogno attraverso un progetto educativo lo situi in un legame profondo con la natura di cui è parte. Nel riconoscimento dell’unità mente-corpo la dimensione estetica è valorizzata come via per sondare e sperimentare la relazione io-Altro secondo uno spirito religioso che, prima ancora di essere un’ideologia e/o sistema di credenze, si palesa come realtà: il respiro di sé e della vita. L’esperienza contemplativa– nell’esercizio consapevole del silenzio e del respiro – richiama il corpo alla compostezza, l’attenzione alla consapevolezza, l’emozione all’equilibrio e contribuisce a una postura esistenziale aperta al non-conosciuto, a sentire e vivere religiosa-mente.

Dare respiro all’esperienza religiosa. Riflessioni sul potere formativo e trasformativo di un approccio estetico

Casadei R
2021

Abstract

E’ fondamentale riconoscere all’essere umano il bisogno di accedere ad una visione di sé e del cosmo, ripulita dalle rappresentazioni stereotipate e stereotipanti; ed è necessario dare legittimità a questo bisogno attraverso un progetto educativo lo situi in un legame profondo con la natura di cui è parte. Nel riconoscimento dell’unità mente-corpo la dimensione estetica è valorizzata come via per sondare e sperimentare la relazione io-Altro secondo uno spirito religioso che, prima ancora di essere un’ideologia e/o sistema di credenze, si palesa come realtà: il respiro di sé e della vita. L’esperienza contemplativa– nell’esercizio consapevole del silenzio e del respiro – richiama il corpo alla compostezza, l’attenzione alla consapevolezza, l’emozione all’equilibrio e contribuisce a una postura esistenziale aperta al non-conosciuto, a sentire e vivere religiosa-mente.
La responsabilità della pedagogia nelle trasformazioni dei rapporti sociali Storia, linee di ricerca e prospettive
629
636
Casadei R
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/846223
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact