L’obiettivo di questo contributo, che intende ripercorrere alcuni concetti proposti dalla teologia politica di Carl Schmitt, è duplice. In primo luogo, si tenterà di fare emergere i lineamenti di una “filosofia della paura” in Schmitt attraverso la discussione della relazione che l’autore individua tra eccezione e norma: proveremo a inquadrare il ruolo che la paura del nemico e del conflitto – ovvero la paura della morte – svolge nel quadro teologico-politico schmittiano e a capire quale concezione dello Stato ne deriva

L’abisso della modernità. Horror vacui e coazione alla forma nel pensiero di Carl Schmitt / Imbriano, Gennaro. - STAMPA. - (2021), pp. 91-106.

L’abisso della modernità. Horror vacui e coazione alla forma nel pensiero di Carl Schmitt

Imbriano, Gennaro
2021

Abstract

L’obiettivo di questo contributo, che intende ripercorrere alcuni concetti proposti dalla teologia politica di Carl Schmitt, è duplice. In primo luogo, si tenterà di fare emergere i lineamenti di una “filosofia della paura” in Schmitt attraverso la discussione della relazione che l’autore individua tra eccezione e norma: proveremo a inquadrare il ruolo che la paura del nemico e del conflitto – ovvero la paura della morte – svolge nel quadro teologico-politico schmittiano e a capire quale concezione dello Stato ne deriva
2021
L’incubo delle passioni. Forme e governo della paura dall’antichità all’età contemporanea
91
106
L’abisso della modernità. Horror vacui e coazione alla forma nel pensiero di Carl Schmitt / Imbriano, Gennaro. - STAMPA. - (2021), pp. 91-106.
Imbriano, Gennaro
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/843798
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact