L'opera si divide in tre parti. La prima riguarda la produzione dell'immagine cartografica dal medioevo ai giorni nostri. la seconda concerne la circolazione del discorso geografico in epoca moderna, vale a dire il rapporto esistente tra cartografia e sapere geografico dal punto di vista dell'elaborazione dei modelli del mondo. La terza parte consiste in una breve storia dell'immaginaziione geografica, sempre riferita al contesto della geografia europea moderna.

I segni del mondo. Immagine cartografica e discorso geografico in età moderna

FARINELLI, FRANCO
2009

Abstract

L'opera si divide in tre parti. La prima riguarda la produzione dell'immagine cartografica dal medioevo ai giorni nostri. la seconda concerne la circolazione del discorso geografico in epoca moderna, vale a dire il rapporto esistente tra cartografia e sapere geografico dal punto di vista dell'elaborazione dei modelli del mondo. La terza parte consiste in una breve storia dell'immaginaziione geografica, sempre riferita al contesto della geografia europea moderna.
250
9788864444016
F. FARINELLI
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/84340
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact