A partire dalla teoria dell'identità sociale e combinando l'uso di metodi quali- e quantitativi, il saggio propone il percorso di ricerca compiuto dagli autori al fine di: 1) indagare le rappresentazioni di guerra e terrorismo; 2) verificare l'influenza di variabili sociopolitiche e legate all'identità del'attore nell'interpretare una serie di atti violenti come azioni di guerra o terroristiche; 2) documentare il consenso verso interventi umanitari o militari nei confronti di Paesi in situazioni di emergenza connesse alla presenza di gruppi terroristici.

Rappresentazioni del terrorismo, identità culturali e atteggiamenti sociopolitici.

BATTISTELLI, PIER GIORGIO;PALARETI, LAURA;PASSINI, STEFANO
2009

Abstract

A partire dalla teoria dell'identità sociale e combinando l'uso di metodi quali- e quantitativi, il saggio propone il percorso di ricerca compiuto dagli autori al fine di: 1) indagare le rappresentazioni di guerra e terrorismo; 2) verificare l'influenza di variabili sociopolitiche e legate all'identità del'attore nell'interpretare una serie di atti violenti come azioni di guerra o terroristiche; 2) documentare il consenso verso interventi umanitari o militari nei confronti di Paesi in situazioni di emergenza connesse alla presenza di gruppi terroristici.
L’analisi qualitativa dell’esperienza diretta
215
224
Battistelli P.; Palareti L.; Passini S.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/83207
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact