La brandizzazione UNESCO è certamente una delle ragioni del successo crescente di alcune mete di turismo urbano, ma è difficile sostenere una relazione di causa-effetto fra l’inserimento nella World Heritage List (WHL) e gli esiti distorsivi dell’overtourism. Nel richiamare l’esperienza di alcune città dell’Emilia-Romagna, il contributo indaga gli effetti positivi che la candidatura può innescare in termini sia di relazione fra strumenti e politiche di tutela sia di moltiplicazione di benefici dal sito tutelato al tessuto urbano storico. The UNESCO branding is certainly one of the main reasons of the growing success of some urban tourism destinations, but it is difficult to pinpoint a cause-effect link between the inclusion in the World Heritage List (WHL) and the distorting results of overtourism. Focusing on the experience of some Emilia-Romagna cities, this paper investigates the positive effects that the WHL Nomination can trigger in terms of both the relationship between protection instruments and policies and the increasing benefits obtained, from the protected site to the historic urban fabric.

UNESCO mania? Effetti positivi per la conservazione e valorizzazione dei siti emiliano-romagnoli* UNESCO mania? Positive effects for the conservation and enhancement of the Emilia-Romagna sites / Andrea Ugolini, Chiara Mariotti, Valentina Orioli. - ELETTRONICO. - Tomo II:(2021), pp. 563-575.

UNESCO mania? Effetti positivi per la conservazione e valorizzazione dei siti emiliano-romagnoli* UNESCO mania? Positive effects for the conservation and enhancement of the Emilia-Romagna sites

Andrea Ugolini
;
Valentina Orioli
2021

Abstract

La brandizzazione UNESCO è certamente una delle ragioni del successo crescente di alcune mete di turismo urbano, ma è difficile sostenere una relazione di causa-effetto fra l’inserimento nella World Heritage List (WHL) e gli esiti distorsivi dell’overtourism. Nel richiamare l’esperienza di alcune città dell’Emilia-Romagna, il contributo indaga gli effetti positivi che la candidatura può innescare in termini sia di relazione fra strumenti e politiche di tutela sia di moltiplicazione di benefici dal sito tutelato al tessuto urbano storico. The UNESCO branding is certainly one of the main reasons of the growing success of some urban tourism destinations, but it is difficult to pinpoint a cause-effect link between the inclusion in the World Heritage List (WHL) and the distorting results of overtourism. Focusing on the experience of some Emilia-Romagna cities, this paper investigates the positive effects that the WHL Nomination can trigger in terms of both the relationship between protection instruments and policies and the increasing benefits obtained, from the protected site to the historic urban fabric.
2021
La città palinsesto_ Tracce, sguardi е narrazioni sulla complessità dei contesti urbani storici. Tomo primo Memorie, storie, immagini.
563
575
UNESCO mania? Effetti positivi per la conservazione e valorizzazione dei siti emiliano-romagnoli* UNESCO mania? Positive effects for the conservation and enhancement of the Emilia-Romagna sites / Andrea Ugolini, Chiara Mariotti, Valentina Orioli. - ELETTRONICO. - Tomo II:(2021), pp. 563-575.
Andrea Ugolini, Chiara Mariotti, Valentina Orioli
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Orioli Ugolini Mariotti_CIRICE2020.pdf

accesso aperto

Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione (CCBY)
Dimensione 2.08 MB
Formato Adobe PDF
2.08 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/830664
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact