Il contributo prende in considerazione la produzione letteraria di quegli scrittori, in Francia; che - pur non appartenendo ad una riconosciuta comunità letteraria ebraica - hanno in comune la necessità di rivisitare nelle loro pagine la memoria della Shoah vissuta dalla generazione dei loro genitori e di "resuscitare" una memoria per molti versi rimossa.

Memoria e identità. Gli scrittori francesi "figli della Shoah"

IMBROSCIO, CARMELINA
2009

Abstract

Il contributo prende in considerazione la produzione letteraria di quegli scrittori, in Francia; che - pur non appartenendo ad una riconosciuta comunità letteraria ebraica - hanno in comune la necessità di rivisitare nelle loro pagine la memoria della Shoah vissuta dalla generazione dei loro genitori e di "resuscitare" una memoria per molti versi rimossa.
Shoah: le forme deella rimemorazione
59
68
C. Imbroscio
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/82933
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact