Tra rappresentazione e interpretazione dei segni dei manoscritti: il sistema di annotazione XML/TEI