Questo contributo si propone di indagare gli esordi e l'evoluzione delle politiche di programmazione scolastica della Provincia di Reggio in materia d'istruzione secondaria superiore dall'inizio degli anni Sessanta ai giorni nostri. In effetti, sebbene la programmazione territoriale della rete scolastica solamente sul finire degli anni Novanta del Novecento sia divenuto uno dei compiti attributi agli enti locali in regime di autonomia e di decentramento scolastico, fin dagli anni Sessanta la Provincia ha sviluppato precise politiche scolastiche intese a concepire l'offerta d'istruzione sul territorio provinciale. Tale proposito implica, dal punto di vista metodologico, di non chiudersi nello specifico dell'ambito scolastico ma prendere in considerazione anche i fattori istituzionali e socio-economici che hanno condizionato le politiche scolastiche della Provincia e interrogarsi sui loro effetti nel corso di questi decenni: dal boom economico degli anni Sessanta, con la relativa esplosione di una scolarizzazione di massa, fino ai fenomeni di crisi dello stato sociale e di ristrutturazione del welfare locale in concomitanza con la modifica delle dinamiche demografiche degli ultimi lustri.

Scuola e territorio. La Provincia e la programmazione dell'offerta d'istruzione (1962-2013) / Alberto Ferraboschi, Federico Ferretti, Nadia Castagnetti,. - STAMPA. - (2014), pp. 49-111.

Scuola e territorio. La Provincia e la programmazione dell'offerta d'istruzione (1962-2013)

Federico Ferretti;
2014

Abstract

Questo contributo si propone di indagare gli esordi e l'evoluzione delle politiche di programmazione scolastica della Provincia di Reggio in materia d'istruzione secondaria superiore dall'inizio degli anni Sessanta ai giorni nostri. In effetti, sebbene la programmazione territoriale della rete scolastica solamente sul finire degli anni Novanta del Novecento sia divenuto uno dei compiti attributi agli enti locali in regime di autonomia e di decentramento scolastico, fin dagli anni Sessanta la Provincia ha sviluppato precise politiche scolastiche intese a concepire l'offerta d'istruzione sul territorio provinciale. Tale proposito implica, dal punto di vista metodologico, di non chiudersi nello specifico dell'ambito scolastico ma prendere in considerazione anche i fattori istituzionali e socio-economici che hanno condizionato le politiche scolastiche della Provincia e interrogarsi sui loro effetti nel corso di questi decenni: dal boom economico degli anni Sessanta, con la relativa esplosione di una scolarizzazione di massa, fino ai fenomeni di crisi dello stato sociale e di ristrutturazione del welfare locale in concomitanza con la modifica delle dinamiche demografiche degli ultimi lustri.
2014
Una provincia che fa scuola. Aspetti dell'istruzione secondaria a Reggio Emilia (1962-2012)
49
111
Scuola e territorio. La Provincia e la programmazione dell'offerta d'istruzione (1962-2013) / Alberto Ferraboschi, Federico Ferretti, Nadia Castagnetti,. - STAMPA. - (2014), pp. 49-111.
Alberto Ferraboschi, Federico Ferretti, Nadia Castagnetti,
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/826511
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact