il progetto Trias ha coinvolto la Società Speleologica Italiana, studenti e docenti delle Università di Bologna, Modena e Reggio e Bologna, il Servizio Geologico Regionale, la Provincia di Reggio Emilia, i Comuni di Castelnovo ne’ Monti e Villa Minozzo, l’associazione Vivere Sologno e altre singole persone citate in questa pubblicazione. Con tale progetto, il Parco Nazionale ha voluto approfondire il valore di quest’area poco antropizzata e ancora poco conosciuta, ma che costituisce un vero tesoro per la sua elevata naturalità e il suo alto interesse scientifico.

Il progetto Trias: studi e ricerche sulle evaporiti triassiche dell'alta valle di Secchia e sull'acquifero carsico di Poiano (Reggio Emilia)

FORTI, PAOLO
2009

Abstract

il progetto Trias ha coinvolto la Società Speleologica Italiana, studenti e docenti delle Università di Bologna, Modena e Reggio e Bologna, il Servizio Geologico Regionale, la Provincia di Reggio Emilia, i Comuni di Castelnovo ne’ Monti e Villa Minozzo, l’associazione Vivere Sologno e altre singole persone citate in questa pubblicazione. Con tale progetto, il Parco Nazionale ha voluto approfondire il valore di quest’area poco antropizzata e ancora poco conosciuta, ma che costituisce un vero tesoro per la sua elevata naturalità e il suo alto interesse scientifico.
164
8889897058
Chiesi M.; Forti P.
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/82602
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact