Il volume recensito compie una ricognizione dell'ordinamento giudiziario dello Stato della Città del Vaticano, dalle origini alle riforme di Giovanni Paolo II (Motu proprio "Quo Civium iura" del novembre 1987 e Legge fondamentale del 26 novembre 2000) e di Francesco (come i Motu proprio che hanno esteso la giurisdizione vaticana ad enti e soggetti riconducibili alla Santa Sede e dunque all'ordinamento canonico).

P. GROSSI, La toga e la tiara. Su alcuni problemi, antichi e recenti, in tema di amministrazione della giustizia nell’ambito della Santa Sede e nell’ordinamento dello Stato della Città del Vaticano («Piccole conferenze. Collana diretta da Aljs Vignudelli», 30), Mucchi editore, Modena, 2018, pp. 76

Ganarin, Manuel
2020

Abstract

Il volume recensito compie una ricognizione dell'ordinamento giudiziario dello Stato della Città del Vaticano, dalle origini alle riforme di Giovanni Paolo II (Motu proprio "Quo Civium iura" del novembre 1987 e Legge fondamentale del 26 novembre 2000) e di Francesco (come i Motu proprio che hanno esteso la giurisdizione vaticana ad enti e soggetti riconducibili alla Santa Sede e dunque all'ordinamento canonico).
Annali di diritto vaticano 2020
326
327
Ganarin, Manuel
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/820831
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact