Nella nostra società di mercato i contratti di appalti pubblici di forniture e servizi coprono una sfera di attività della domanda pubblica che ha una enorme rilevanza sia sotto il profilo quantitativo che economico. L’approccio a questo tema impone l’esame dei problemi di diritto italiano ed europeo connessi alla contrattualistica pubblica attraverso un continuo confronto considerata la necessità di un loro stretto collegamento. In Italia gran parte dell’impulso verso riforme orientate al mercato degli appalti pubblici è venuto nel corso degli anni dalle istituzioni europee; il legislatore statale è stato chiamato, infatti, ad un continuo confronto trasversale con l’ordinamento comunitario. Il presente volume nasce, pertanto, dalla convinzione che sia giunto il momento di incominciare a scrivere del Codice dei contratti pubblici di lavori, forniture e servizi prendendo come base di ricerca, approfondimento e confronto le speculari regole dettate dal legislatore comunitario contenute nella direttiva n. 2004/18/CE. infatti, non è possibile comprendere in profondità il diritto nazionale degli appalti pubblici senza procedere ad un parallelo ed approfondito studio del diritto comunitario degli appalti pubblici.

GLI APPALTI PUBBLICI DI SERVIZI E FORNITURE. PROCEDURE E CRITERI DI AGGIUDICAZIONE. DALLA DIRETTIVA 2004/18/CE AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI.

BANDINI, SOFIA
2010

Abstract

Nella nostra società di mercato i contratti di appalti pubblici di forniture e servizi coprono una sfera di attività della domanda pubblica che ha una enorme rilevanza sia sotto il profilo quantitativo che economico. L’approccio a questo tema impone l’esame dei problemi di diritto italiano ed europeo connessi alla contrattualistica pubblica attraverso un continuo confronto considerata la necessità di un loro stretto collegamento. In Italia gran parte dell’impulso verso riforme orientate al mercato degli appalti pubblici è venuto nel corso degli anni dalle istituzioni europee; il legislatore statale è stato chiamato, infatti, ad un continuo confronto trasversale con l’ordinamento comunitario. Il presente volume nasce, pertanto, dalla convinzione che sia giunto il momento di incominciare a scrivere del Codice dei contratti pubblici di lavori, forniture e servizi prendendo come base di ricerca, approfondimento e confronto le speculari regole dettate dal legislatore comunitario contenute nella direttiva n. 2004/18/CE. infatti, non è possibile comprendere in profondità il diritto nazionale degli appalti pubblici senza procedere ad un parallelo ed approfondito studio del diritto comunitario degli appalti pubblici.
318
9788832474596
S. BANDINI
File in questo prodotto:
Eventuali allegati, non sono esposti

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11585/81669
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact