Il presente contributo mira ad offrire una prima panoramica di un ricca e composita serie di atti giudiziari conservata presso l’Archivio di Stato di Bologna fra i sedimenti dell’attività giurisdizionale del podestà: le carte di corredo, vale a dire quell’insieme di documenti sciolti di varia natura che veniva allegata agli atti e ai registri processuali, relativamente alla prima metà del XIV secolo. Tale documentazione è indagata nei suoi aspetti prettamente diplomatistici, ma con un occhio rivolto anche alla normativa statutaria coeva e alla dottrina, in particolare a Rolandino. La ricerca muove anzitutto attraverso un sintetico excursus su fonti e storiografia per lo studio della giustizia criminale a Bologna nel basso medioevo; seguono una descrizione e una proposta di classificazione delle carte di corredo, con una piccola selezione di casi, e, in ultimo, una sezione comparativa dedicata ai formulari degli atti iniziali del processo (libelli di accusa, di denuncia e di notifica) e ad alcuni passaggi formulari presenti talvolta nei "dicta testium", utile a evidenziare ulteriori potenzialità di studio offerte da queste scritture.

Le carte di corredo del podestà di Bologna (prima metà XIV sec.). Percorsi diplomatistici

Maddalena Modesti
2021

Abstract

Il presente contributo mira ad offrire una prima panoramica di un ricca e composita serie di atti giudiziari conservata presso l’Archivio di Stato di Bologna fra i sedimenti dell’attività giurisdizionale del podestà: le carte di corredo, vale a dire quell’insieme di documenti sciolti di varia natura che veniva allegata agli atti e ai registri processuali, relativamente alla prima metà del XIV secolo. Tale documentazione è indagata nei suoi aspetti prettamente diplomatistici, ma con un occhio rivolto anche alla normativa statutaria coeva e alla dottrina, in particolare a Rolandino. La ricerca muove anzitutto attraverso un sintetico excursus su fonti e storiografia per lo studio della giustizia criminale a Bologna nel basso medioevo; seguono una descrizione e una proposta di classificazione delle carte di corredo, con una piccola selezione di casi, e, in ultimo, una sezione comparativa dedicata ai formulari degli atti iniziali del processo (libelli di accusa, di denuncia e di notifica) e ad alcuni passaggi formulari presenti talvolta nei "dicta testium", utile a evidenziare ulteriori potenzialità di studio offerte da queste scritture.
2021
Liber Sententiarum potestatis Mediolani (1385). Storia, diritto, diplomatica e quadri comparativi
285
326
Maddalena Modesti
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Modesti_Le carte di corredo del podestà_Notariorum Itinera.pdf

accesso aperto

Descrizione: Capitolo di libro
Tipo: Versione (PDF) editoriale
Licenza: Licenza per Accesso Aperto. Creative Commons Attribuzione (CCBY)
Dimensione 3.66 MB
Formato Adobe PDF
3.66 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11585/808916
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact