La nonna, il semiologo e le condotte per il Paradiso