Economia e etica pubblica: la ripresa della categoria di bene comune